Sottoscritti accordi su assunzioni e valorizzazioni. Superati 4 anni di oblio da parte aziendale.

Dopo 2 giornate di incontri sindacali abbiamo chiuso due importanti accordi sindacali.
I temi trattati sono stati molteplici, tanti dei quali ampiamente sollecitati dalla CISL nei mesi scorsi attraverso comunicazioni e lettere condivise con tutti i lavoratori. Tali temi hanno finalmente ricevuto risposte a nostro avviso adeguate e soddisfacenti.
Il primo accordo riguarda il nuovo piano assunzionale di 77 figure professionali: 45 assistenti di sala part-time 30 ore, 7 assistenti di sala part-time 24 ore, 13 addetti alla biglietteria part-time 24 ore e 12 addetti al front-office biblioteche. Nello stesso accordo sono previsti, dal 1° aprile al 1° giugno p.v., gli ampliamenti orari della graduatoria degli assistenti di sala per 14 lavoratori che passeranno da 30 a 36 ore, mentre un lavoratore passerà da 24 a 30 ore; saranno previsti altresì ampliamenti orari per 7 addetti alla biglietteria che passeranno da 30 ore a full-time e per 3 part-time da 24 a 30 ore.
Il secondo accordo riguarda le valorizzazioni, e prevede l’adeguamento degli addetti di sala assunti recentemente i quali passeranno da A2 direttamente in B1. Consideriamo questa una grande conquista da noi sostenuta sin dall’indomani della loro assunzione, quando la CISL rivendicò con atti ufficiali e formali il corretto inquadramento che ad oggi è stato compiutamente conquistato!
Leggi tutto il comunicato qui  comunicato cisl 23 marzo 2022

Social Network

accordi sindacali

                accordi sindacali

RISULTATI ELEZIONI RSU 2015

RISULTATI ELEZIONI RSU 2015

newsletter sindacale

newsletter sindacale