Premio di produzione 2016

Il 31 maggio 2016 dopo una trattativa che ci ha occupato tutto il giorno e che si è conclusa alle ore 19, si è stipulato l’accordo relativo al Premio Produzione.
Siamo riusciti, nonostante il panorama ancora incerto e sicuramente in evoluzione, a confermare le stesse cifre economiche nette relative allo scorso anno:
A  625 euro;
B  630 euro;
C  632 euro;
D  635 euro.
In aggiunta sono da considerare tutta una serie di miglioramenti relativi ai criteri di aggiudicazione che permetteranno una più facile aggiudicazione della cifra massima, come ad esempio l’innalzamento delle assenze consentite e l’eliminazione dei primi livelli di sanzioni.
Inoltre la parte che sarà ridistribuita (la quota di coloro che non raggiungeranno il premio massimo) riguarderà una percentuale più alta, ossia il 60% anziché il 40%  come il precedente anno.

 

Si consideri, infine, che alle cifre su riportate si dovrà aggiungere la cifra netta di 70 euro (riparametrata per i part-time) relativi al fondo dell’art. 64bis.

 

Il Premio di Produzione e i 70 euro saranno erogati entro il 15 luglio.

 

L’occasione ci ha permesso inoltre di concordare un incontro a breve sul tema del Welfare, ossia sull’utilità di promuovere forme di retribuzione flessibili e l’Azienda si è resa disponibile a stanziare una cifra economica, in ottemperanza a quanto previsto nel nuovo CCNL sottoscritto lo scorso 12 maggio.

Nella sezione accordi sindacali troverete l’accordo siglato e le tabelle di retribuzione.

 

Social Network

accordi sindacali

                accordi sindacali

RISULTATI ELEZIONI RSU 2015

RISULTATI ELEZIONI RSU 2015

newsletter sindacale

newsletter sindacale