Cari colleghi, si è tenuto lo scorso 12 novembre a Roma, presso la sede nazionale di Federculture un incontro con la rappresentanza datoriale finalizzato alla verifica delle condizioni per la riapertura della trattativa per il rinnovo del CCNL delle Aziende aderenti a Federculture, interrotta ormai da quasi due anni.
Nel corso della riunione (per la CISL erano presenti i Segretari Nazionali Daniela Volpato e Gabriella Di Girolamo, il Segretario Enti Locali Giancarlo Cosentino e il Segretario della SAS di Zètema Enrico Vizzaccaro), assolutamente interlocutoria e esplorativa, il Presidente Grossi di Federculture, ha presentato la nuova delegazione trattante ed ha espresso la volontà di riavviare il negoziato tenuto conto della necessità di adeguare, alla luce anche delle modifiche introdotte dal Jobs act, una parte normativa ormai obsoleta e arrivare, in tempi brevi alla sottoscrizione di un nuovo CCNL, chiedendo alle OO.SS. la disponibilità su questo percorso. Da parte nostra abbiamo ribadito, qualora ce ne fosse bisogno, la più ampia disponibilità tra l’altro sempre manifestata in questi anni, a riaprire responsabilmente il negoziato ma il contratto ha una sua unicità per cui va senz’altro rivista e aggiornata la pare normativa, che non può, però, essere scissa dalla parte economica come non può certamente essere ignorato che deve ancora essere definito il Biennio economico 2010/2011 e il triennio 2012/2014.
La rappresentanza datoriale ha anche fatto presente che l’urgenza della rivisitazione della parte normativa deriva anche dalla necessità di alcune Aziende di definire alla luce delle modifiche del D.Lgs 81/2015 i contratti di collaborazione in essere dato l’approssimarsi della scadenza del 31 dicembre, chiedendo alle OO.SS. la disponibilità a sottoscrivere un accordo “a latere”.
Unitariamente abbiamo ribadito la volontà di affrontare e dare soluzione anche a questo problema nel rinnovo del CCNL, chiedendo di calendarizzare da subito i prossimi incontri. Nel dare una valutazione moderatamente positiva della riunione odierna, vista la volontà manifestata da Federculture di voler riaprire la trattativa, restano da verificare già nel prossimo incontro, fissato per il 24 p.v., dopo l’Assemblea dei soci che si è tenuto il 18 novembre, le reali volontà e gli spazi negoziali della parte datoriale. Sarà nostra premura informarvi tempestivamente sugli sviluppi della trattativa.

Social Network

accordi sindacali

                accordi sindacali

RISULTATI ELEZIONI RSU 2015

RISULTATI ELEZIONI RSU 2015

newsletter sindacale

newsletter sindacale